Lingua Cinese

Aula Confucio@Spinelli

 

Dal 2015 la SIES A. Spinelli è Aula Confucio (孔子课堂) e capofila dell’accordo di rete tra Ufficio Scolastico Regionale Piemonte, Istituto Confucio di Torino e istituzioni scolastiche piemontesi.

 

Il nostro istituto propone percorsi di studio del cinese come:

  • lingua curricolare nella sez.G del liceo linguistico ( corso attivo dall'a.s.2019-2020)

  • lingua curricolare nella sez.A del liceo scientifico delle scienze applicate ( per le classi dalla terza alla quinta)

  • lingua curricolare nel biennio (sez. A scientifico scienze applicate)

  • lingua opzionale (dalla classe prima alla classe quinta per le altre sezioni )

 

Uno degli obiettivi al termine di un percorso di studi quinquennale è il conseguimento della certificazione internazionale di lingua cinese HSK3 o HSK 4, corrispondenti a un livello europeo B1 o B2.

Al termine di un biennio di insegnamento del cinese come lingua curricolare è previsto il raggiungimento del livello europeo A2. Per la sezione G è previsto il raggiungimento di un livello B2-C1. 

Studiare cinese nella nostra scuola

 

  • Preparazione mirata agli esami di certificazione internazionale HSK e HSKK

  • Docenti abilitati (classe AI24), che seguono percorsi di formazione obbligatoria organizzati dall’Istituto Confucio di Torino

  • Docenti madrelingua laureati in didattica della lingua cinese come lingua straniera, provenienti dalla East China Normal University di Shanghai

  • Borse di studio erogate da Hanban assegnate agli studenti più meritevoli per frequentare una Summer School presso la East China Normal University (comprendenti corso, vitto e alloggio, attività extrascolastiche e trasporti interni per due settimane nel periodo estivo, con accompagnatore) 

  • Laboratori gratuiti (1-2 all’anno) di calligrafia, cultura, letteratura o arti marziali tenuti da esperti esterni

  • Possibilità di partecipare alle iniziative dell’Istituto Confucio nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro

  • Accesso alla emeroteca dell’Aula Confucio, con materiali multimediali e tradizionali per lo studio della lingua cinese

  • Partecipazione al Chinese Bridge, competizione internazionale di lingua e cultura cinese promossa dall’ Ufficio Nazionale di promozione della lingua cinese (Hanban) della RPC

 

Summer Camp Shanghai 2016

Video ideato e realizzato da Pier Paolo Pollano, classe 3D a.s. 2016-2017

La storia della sperimentazione

 

Dall'a.s. 2009-2010 la nostra scuola ha attivato, tra le materie 'opzionali', un corso di cinese di due ore settimanali. Dal successivo anno scolastico è stato istituito un percorso curricolare: gli studenti hanno frequentato settimanalmente tre ore di lingua cinese e due ore di musica, queste ultime con docente statale in compresenza con una madrelingua cinese (disciplina CLIL: storia dell’insegnamento nel video al link Rai Scuola )

Dall'a.s.  2013-14 anche un'intera classe di liceo scientifico (sezione A Scienze Applicate) ha studiato il cinese come lingua curricolare per 3 ore alla settimana (con due ulteriori ore di CLIL Musica in cinese solo nel biennio).

I nostri studenti

Perfomances in occasione della competizione nazionale 汉语桥 Chinese Bridge. 

La testimonianza di chi ha studiato in Cina dopo il diploma

Studiare la cultura, la storia, la letteratura della Cina

“Silenzio e buio avvolgono l'antica foresta,

La fredda pioggia che cade bagna le foglie,

Un bianco raggio lunare percorre il sentiero,

Il ricordo della ragazza lontana percorre la mente.”

 

Pietro Aiassa, classe 3A a.s. 2017-2018, poesia originale composta in stile classico

Laboratorio di calligrafia 书法

Laboratorio di Taijiquan 太极拳

La cetra qin nella musica cinese tradizionale, conferenza-concerto a cura del prof. Luca Pisano