LA SCUOLA PER

L'INCLUSIONE E LA SALUTE

 

INCLUSIONE STUDENTI BES/DSA

 

Premesso che il Collegio docenti fa proprie le indicazioni contenute nel Piano dell'Offerta Formativa dell'Istituto alla voce “Inclusione”, si precisano i seguenti punti:

 

Obiettivi
Come specificato nel Prot. ministeriale n. 2563 del 22 novembre 2013, tutte le misure che si pongono in atto nei casi DSA/BES “hanno lo scopo di offrire maggiori opportunità formative attraverso la flessibilità dei percorsi, non certo abbassare i livelli di apprendimento.” Pertanto gli obiettivi minimi per tutte le discipline richiesti agli allievi DSA/BES sono gli stessi previsti per tutti gli studenti, rispettivamente nei corsi scientifico tradizionale, scientifico scienze applicate e linguistico dell'istituto.

 

Strategie didattiche

Vista la molteplicità di profili cognitivi degli alunni con DSA/BES, i docenti del singolo alunno, all'interno del consiglio di classe, acquisiscono ed esaminano, per la parte di loro competenza, la diagnosi specialistica presentata dagli operatori sanitari, individuano le strategie inclusive ritenute più opportune, condividendole con l'allievo stesso e la famiglia.

Le strategie didattiche inclusive saranno proposte il più possibile alla classe intera, in quanto utile supporto per tutti, se pur particolarmente utilizzate per alunni con difficoltà specifiche di apprendimento o con bisogni educativi speciali.

 

Strumenti dispensativi e misure dispensative

Gli strumenti compensativi e le misure dispensative dovranno essere adattate al singolo alunno e sarà cura dei docenti valutarne l’opportunità e le modalità di somministrazione. Pertanto, in base alla diagnosi specialistica,all’osservazione diretta in classe ,al confronto con alunni stessi e famiglia, il consiglio di classe, sulla base del “Quadro riassuntivo degli strumenti compensativi e delle misure dispensative” (Legge 170/10 e linee guida 12/07/11), individuerà eventuali strumenti e misure da proporre e condividere con il singolo alunno e con la famiglia.

 

La scuola organizza delle attività specifiche relative:

 

FORMAZIONE DEI DOCENTI

Consulenza di esperti esterni ( Associazione onlus Area), tramite sportello, per le strategie didattiche inclusive.

 

 

SUPPORTO  AGLI ALLIEVI DEL LICEO

Consulenza di esperti esterni (Associazione onlus Area), tramite sportello, per l’uso degli strumenti compensativi.

 

ALTRE INFORMAZIONI e LINK UTILI

 

 

 

 

  • nella pagina dedicata alla formazione docenti si possono trovare informazioni utili sul percorso di formazione ed alcuni documenti resi disponibili dalla Associazione onlus Area sulle tematiche dell'inclusione: accedi alla pagina